Aperti dal lunedì alla domenica dalle 9.00 alle 19.30 con orario continuato
  • 5 curiosit girasole
  • 5 curiosit girasole

5 curiosità sul girasole che forse non sai!

5 cose che forse non sai!

E’ un fiore che spesso viene associato alla Toscana; uno dei soggetti più amati nelle cartoline; un colpo di luce in mezzo alla campagna. Parliamo del girasole, quella pianta simbolo di allegria che può arrivare a misurare anche 3 metri di altezza! Chi visita le nostre colline d'estate, spera sempre di incontrare campi e distese dorate, magari anche solo per scattare qualche foto ricordo. Oggi vi sveliamo 5 curiosità di questo fiore che profuma molto di "dolce vita".

  1. Nella mitologia greca, si racconta di come la ninfa di nome Clizia, innamorata del dio del sole Apollo, lo guardasse di continuo volare sul suo carro nel cielo. 9 giorni dopo, la ninfa venne tramutata in un girasole
  2. Non è vero che il fiore "gira" e insegue il corso del sole, al contrario sono orientati in un'unica direzione: il sud-est.
  3. I girasoli sono fiori estivi e resistono perfettamente al calore una volta recisi. Se vedi che tendono ad afflosciarsi, significa che hanno sono stati a contatto con luce diretta. Come fare per rianimarli? Basterà lasciarli all'esterno durante una notte, ti sorprenderanno!
  4. Con il caldo torrido tipico dell'estate, i fiori tendono a soffrire maggiormente.
    Cambia l'acqua ogni (almeno) due giorni, taglia lo stelo di circa 3 cm e sciogli i nutrienti nel vaso. Ti consigliamo inoltre di togliere alcune delle foglie per far sì che l'acqua raggiunga il fiore velocemente. Ricordati di tenerli lontani da intense fonti di calore o correnti d'aria.
  5. I fiori che si trovano nel disco del girasole (la parte più scura) sono ermafroditi.