Aperti dal lunedì alla domenica dalle 9.00 alle 19.30 con orario continuato
  • tempo di semine e trapianti
  • tempo di semine e trapianti

La manutenzione dei mobili in acciaio

Costituito da una lega di ferro e carbonio, è utilizzato ampiamente nella realizzazione di mobili da giardino. Esistono diverse tipologie di acciaio che si differenziano tra loro per caratteristiche tecniche e meccaniche. Senza dubbio quello più utilizzato per l’arredamento da esterno è l’acciaio inox (acciaio inossidabile) che possiede un grado più elevato di resistenza rispetto agli agenti atmosferici.

Con l’acciaio si possono realizzare mobili dal gusto più classico o dal design moderno, in grado di soddisfare ogni esigenza di arredo. Malgrado le sue indubbie caratteristiche di altissima qualità e resistenza, con il trascorrere del tempo necessita comunque di alcune attenzioni. Occorre infatti provvedere ad una accurata pulizia almeno una volta all’anno, prima della stagione invernale. Procedi in questo modo:

  • pulisci con un panno morbido utilizzando acqua fredda e un detersivo non aggressivo o abrasivo, non usare mai candeggina. Per verifi care se hai scelto il prodotto giusto fai una prova in un angolo nascosto;
  • durante la pulizia evita movimenti circolari, segui un senso lineare

(verticale o orizzontale);

  • risciacqua e asciuga bene.

Fai sempre attenzione quando riponi i mobili: scegli un luogo asciutto e riparato, cercando di non mettere i piani dei mobili in diretto contatto tra loro per evitare di rovinarli. Piccoli graffi  o danneggiamenti delle superfi ci verniciate, possono essere ritoccati e protetti dalla corrosione utilizzando apposite vernici in commercio.