Aperti dal lunedì alla domenica dalle 9.00 alle 19.30 con orario continuato
Piante & Fiori
Piante da interno

Anthurium Andr. Pink Champion

  • anthurium andr pink chiampion
Prodotto disponibile in negozio

L’anthurium è una pianta originaria delle zone tropicali ed appartiene alla famiglia delle Araceae. Generalmente viene considerata una pianta d’appartamento, visto che dalle nostre parti è difficile trovare un clima adatto per favorirne la crescita.
La caratteristica di questa pianta è la presenza della spata, una sorta di foglia rovesciata e di colore acceso, da cui spunta lo spadice, una spiga allungata con fiori ermafroditi. Si stima che siano presenti almeno 500 diverse specie di anthurium, distinte per colori e forme.

Prezzo : 14,90€
EsposizionePiena esposizione
AcquaMedia esigenza
TemperaturaMedia temperatura
Vaso12
TipologiaPiante fiorite
Codice00023830
Caratteristiche botaniche

L’anthurium è una pianta originaria delle zone tropicali ed appartiene alla famiglia delle Araceae. Generalmente viene considerata una pianta d’appartamento, visto che dalle nostre parti è difficile trovare un clima adatto per favorirne la crescita.
La caratteristica di questa pianta è la presenza della spata, una sorta di foglia rovesciata e di colore acceso, da cui spunta lo spadice, una spiga allungata con fiori ermafroditi. Si stima che siano presenti almeno 500 diverse specie di anthurium, distinte per colori e forme.

Esposizione pianta

D’inverno la temperatura non dovrebbe mai scendere al di sotto dei 15°, quindi è davvero improbabile che questa pianta possa restare in giardino. Pericolosi possono essere i forti sbalzi di temperatura per la sua sopravvivenza.
Scegliete un luogo al riparo da correnti d’aria, luminoso ma non esposto ai raggi diretti del sole.

Irrigazione

Annaffiate abbondantemente e assicuratevi di sistemare dell’argilla espansa nel sottovaso, dove andrete a versare un po’ d’acqua per garantire il giusto livello di umidità.
L’ambiente di origine dell’Anthurium ci dice che richiede forte umidità ambientale ma, visto che la pianta cresce con le radici esposte all’aria, niente ristagni d’acqua. Possiamo ricreare queste condizioni in casa nebulizzando spesso le foglie, soprattutto durante l’inverno quando i termosifoni seccano l’aria, compresa la superficie del vaso là dove vediamo le radici: quella parte infatti dovrà essere sempre leggermente umida.
Prima della fioritura, potete annaffiare fino a 2 volte al giorno se fa molto caldo.
Se non avete molto modo di nebulizzare spesso il vostro Anthurium, un gesto che amerà molto è una lunga doccia con acqua tiepida che bagni ben bene foglie e rami lo renderà stupendo, garantito!

Concimazione

Per la curcuma si utilizza un terreno soffice e leggero a base di torba, terriccio da giardino e sabbia, per assicurare un buon drenaggio ed evitare i ristagni idrici, che potrebbero rapidamente portare al marciume dei rizomi, vanificando i nostri sforzi per coltivare la pianta.
Consigliamo l’utilizzo di un concime per piante da fiore durante tutto l’anno.

Rinvaso e cure

L’Anthurium in natura non dispone di tanto spazio, lì a cavalcioni sui rami, quindi il vaso può essere anche piuttosto stretto. Lo cambieremo solo quando le radici usciranno dai buchi sul fondo.

FiorituraEstate