Aperti dal lunedì alla domenica dalle 9.00 alle 19.30 con orario continuato
Piante & Fiori
Piante da esterno

Barberis Thunbergii

  • barberis

Il Berberis Thunbergii Atropurpurea è un arbusto a foglia caduca dal portamento folto, arcuato e spinoso, ed è certamente uno degli arbusti più noti e coltivati nei giardini italiani. Originario del Giappone, è caratterizzato da foglie di colore porpora rossastro e di colore rosso vivo in autunno. I suoi fiori sbocciano in primavera e sono di colore giallo sfumati di rosso. E' l'ideale per gruppi di bordure e siepi basse, tollera qualsiasi potatura e necessita di terreni fertili e ben drenati. Raggiunge un'altezza di circa 2-3 m e una larghezza di circa 1,50-2,50 m. 

Prezzo : 8,90€
TipologiaSiepi
Vaso18
EsposizionePiena esposizione
AcquaMedia esigenza
TemperaturaAlta temperatura
Codice5123
Rinvaso e cure

Il rinvaso va effettuato quando le radici fuoriescono dai fori di drenaggio dell’acqua delle annaffiature. Il nuovo vaso deve essere di qualche cm più grande del precedente. Si consiglia di stratificare sul fondo del vaso un leggero strato di torba e sabbia per facilitare lo sgrondo dell’acqua delle innaffiature.

Concimazione

In autunno spargere attorno alla pianta del concime organico. Dalla ripresa vegetativa  fino all’inizio dell’autunno  è bene fornire concime minerale completo ogni 20 giorni.

Caratteristiche botaniche

I berberis sono arbusti della famiglia delle Berberidaceae, originari dell’Asia, dell’Europa e del Cile, che differiscono tra loro per dimensione, colore dei fiori e delle foglie a seconda della varietà.

Esposizione pianta

Il berberis predilige i luoghi  soleggiati e i climi caldi. Le piante adulte, a dimora da diversi anni, sopportano bene anche il freddo.

Irrigazione

Annaffiature regolari per tutto l’anno per gli esemplari giovani. Gli esemplari adulti generalmente si accontentano delle piogge e quindi vanno annaffiati solo quando il terreno è completamente asciutto e durante i periodi siccitosi.

Correlati